Dati Inail: Infortuni e Malattie Professionali dei primi 9 mesi del 2022

04 novembre 2022

Le denunce di infortunio sul lavoro presentate all’Istituto tra gennaio e settembre sono state 536.002 (+35,2% rispetto allo stesso periodo del 2021), 790 delle quali con esito mortale (-13,2%). In aumento le patologie di origine professionale denunciate, che sono state 43.933 (+8,6%)

Pubblicati sul portale Inail i dati delle denunce di infortunio con riferimento al periodo gennaio-settembre del 2022. I dati esprimono  un aumento del +32,2% rispetto al 2021 con circa 536.002 denunce totali.  L’Inail si è espressa a riguardo: “Per quantificare il fenomeno, comprensivo anche dei casi accertati positivamente dall’Istituto, sarà quindi necessario attendere il consolidamento dei dati dell’intero 2022, con la conclusione dell’iter amministrativo e sanitario relativo a ogni denuncia.” , questo quanto riportato sulla pagina dedicata.

L’attesa è quindi la risposta per capire effettivamente se le innovazioni normative e istituzionali, fatte di recente, porteranno effettivamente a dei risultati concreti. Complice di quest’attesa è anche quella porzione di denunce dovute a contagio da Covid-19, una volta individuata sarà molto più fattibile comprendere l’andamento infortunistico.


“Ciò premesso, nei primi nove mesi del 2022 si registra, rispetto all’analogo periodo del 2021, un deciso aumento delle denunce di infortunio in complesso (dovuto in parte al più elevato numero di denunce di infortunio da Covid-19 e in parte alla crescita degli infortuni “tradizionali”, sia in occasione di lavoro che in itinere), un calo di quelle mortali (per il notevole minor peso delle morti da contagio, a cui si contrappone però il contestuale incremento dei decessi in itinere) e una crescita delle malattie professionali.”

 

Dati rispetto al 2021 Denunce Di Infortunio Casi Mortali(valore numerico) Denunce Di Malattia Professionale
SUD +48,9% -85 +10,9%
ISOLE +45,2% +7 +10,9%
NORD-OVEST +42,2% -23 +12,7%
CENTRO +38,2% -12 +8,7%
NORD-EST +20,1% -7 +2,8%

 

PUBBLICATO IL NUOVO BOLLETTINO TRIMESTRALE

 

In concomitanza con la pubblicazione degli open data Inail dei primi nove mesi del 2022, sul sito dell’Istituto è disponibile anche il nuovo bollettino trimestrale sulle denunce di infortunio e malattia professionale, che esamina l’andamento del fenomeno infortunistico e tecnopatico rilevato tra gennaio e settembre, confrontato con l’analogo periodo del 2021. Il bollettino – corredato da glossario, nota metodologica, grafici e tabelle – analizza in particolare l’andamento delle denunce di infortunio nel complesso e con esito mortale per genere, regione e modalità di accadimento, mentre il trend delle denunce di malattia professionale è declinato per genere e regione.


NEWSCORRELATE
dallinail-un-video-tutorial-per-la-prevenzione-delle-cadute-dallalto-Lineevita

Dall’Inail un video tutorial per la prevenzione delle cadute dall’alto

Leggi tutto
rischi-e-sicurezza-sul-lavoro-per-unazienda-agricola-Lineevita

Rischi e sicurezza sul lavoro per un’azienda agricola

Leggi tutto
dpi-3-categoria-come-e-quali-scegliere-Lineevita

dpi 3 categoria: come e quali scegliere?

Leggi tutto
Richiedi subito aiuto a un nostro esperto Rispondiamo in 4 ore Oppure chiamaci lun-ven | 8.30-12.30 | 14.00-18.00
NUMERO VERDE 840 000 414 GRATUITO
LINEE FISSE +39 0363 938 882 - +39 0363 998 894